POESIE-Narda Martinez "Pittrice"

POESIE

 


LA NOSTRA IDENTITÀ

 

A chi appartiene  la nostra identità 

Assaporando   e gustando senza pensieri 

Scoprendo  ciò che siamo, in questa vita

Pensando alla nostra fragilità…

Fragilità  divina, insaputa e a volte amara

Pensieri  insicuri e tardivi

Fole  nella nostra mente 

Fuggenti e costanti senza limiti…

Chi siamo noi?

Siamo essenza di vita piena

Una costanti e fugace lume

Che spicca nella foschia  stilettata…

E prende svolazzo in pieno 

Frotta  fragile e matusa

Afflitto  delirante e sottomesso 

Sfaticato sonnacchioso e mutevole…

Permutando  l’anima insaputa 

Taciturna  livida e incostante 

Di ricordi  affusolati e tenui 

Da una vita in piena e travagliata…

Davanti a essa ci si sente nulla

Perché siamo istinto sabbia e cenere 

In questa vita che ci fa angosciare

Davanti  a una  morte certa…

E cosi finisce la nostra identità 

Davanti a un lume di candela pura

In cenere scolpita e aberrante sfida

Di una fredda tomba che ci fa di culla…

Narda Maria Martinez. Luglio 2019